Detrazioni fiscali per tende tecniche

Tende da sole per una gelateria

Anche per il 2020 è stata rinnovata la Legge di Bilancio, contemplando il bonus per la riqualificazione energetica che include l’acquisto di schermature solari.

Grazie alle agevolazioni previste è possibile detrarre da Irpef o Ires il 50% delle spese per l’acquisto e la posa in opera di tende tecniche, fino ad un massimo di 60.000 euro (sessantamila euro) da suddividere in dieci anni.

Le schermature solari sono fondamentali per modulare la luce ed ottimizzare il risparmio energetico di un edificio: proteggono dagli agenti atmosferici e dall’esposizione solare, garantendo una maggiore freschezza degli ambienti con un minore dispendio energetico durante i periodi caldi e garantendo maggior calore degli ambienti con un minor dispendio energetico durante i periodi freddi. Installare la corretta tipologia di schermatura solare aiuta ad avere sempre il massimo comfort senza sprechi, per questo i nostri consulenti sono sempre a completa disposizione per trovare la soluzione più indicata.

Quali sono i requisiti richiesti?

La detrazione fiscale per le tende da sole e le tende tecniche da interni spetta a tutti i contribuenti, privati e titolari di partita IVA, che possiedono o usufruiscono dell’immobile oggetto di interventi di risparmio energetico.

Il Vademecum redatto dall’ Enea, Ente Nazionale per l’Efficienza Energetica, riassume i requisiti stabiliti dal Decreto 26 Giugno 2009 “Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici” pubblicato nella G.U. n. 158 del 10/07/2009, all’art. 7, comma 2. Per poter usufruire delle detrazioni fiscali, le schermature solari devono possedere una marcatura CE ed essere confezionate con tessuti certificati ad ampio livello di protezione dai raggi del sole, caratteristica tipica delle nostre tende tecniche.

La normativa prevede chiaramente che le schermature debbano rispondere a determinati requisiti:

– Essere collocate a protezione di una superficie vetrata (all’interno, all’esterno o integrate ad essa)
– Essere regolabili a seconda della stagione e delle condizioni meteorologiche.
– Essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non montabili o smontabili liberamente         dall’utente.

Le tende oscuranti possono essere installate su qualsiasi lato dell’edificio. Al contrario, le schermature non in combinazione con vetrate, come le tende da sole esterne, non sono detraibili se rivolte verso Nord.

 

Apostoli Daniele offre un importante servizio

Accedere alle agevolazioni non è difficile, tuttavia bisogna rispettare alcuni passaggi burocratici precisi. Per aiutare ad ottenere le detrazioni spieghiamo come procedere passo per passo, fornendo tutta la documentazione necessaria per aderire all’ecobonus. A richiesta offriamo il servizio di compilazione della scheda descrittiva dell’intervento (allegato F al “decreto edifici”) inviandola direttamente all’ENEA entro 90 giorni dal termine dei lavori.

Credits

Sito web progettato e realizzato da
EVO Studios - Brescia